mercoledì 20 luglio 2016

CI SONO UN FRANCESE, UN ARGENTINO E UN NAPOLETANO .....



Il titolo di questo mio scritto evoca l'incipit di famose barzellette inventate a Napoli, ma, in questo caso, c'è la duplice variante che non si tratta di una barzelletta e che il terzo personaggio, il napoletano, è l'unico fesso della situazione.
Il francese è Pogba che, già prima dell'europeo, sapeva di andare al Manchester United dove avrebbe guadagnato il triplo di quello che percepisce alla Juventus.
L'argentino è Higuain che, già prima della Coppa America, era ben conscio di dover rimanere al Napoli e che per far lievitare il proprio stipendio a otto milioni di euro, senza compromettere il suo rapporto con la tifoseria, ha infangato le pendici del Vesuvio facendo eruttare la sua lava dalla bocca del fratello.
Il "napoletano" è il tifoso medio napoletano - o popolo in generale - che ha fatto da spettatore pagante davanti a questa commedia all'italiana. Insomma, cornuto, mazziato e ci ha rimesso pure dei soldi.