giovedì 26 luglio 2018

ANCELOTTI vs SARRI

Nonostante si vada dicendo che Ancelotti stia cercando di favorire una certa continuità con il gioco di Sarri, per evitare eventuali difficoltà che potrebbero incontrare i calciatori nel compiere un salto tattico rispetto alla gestione precedente, emergono già - e ben chiare - le prime notevoli differenze tra l'idea di calcio cara al nuovo tecnico e quella che caratterizzava il "rivoluzionario".
L'esperto di tattica Bacconi ne illustra due: una relativa all'uso della tecnologia e l'altra, ben più importante, in riferimento ai concetti primari del gioco.


0 commenti:

Posta un commento